• ZONA A: CENTRO STORICO
    Destinazioni d’uso: R = residenza
    C = commercio al dettaglio
    L = laboratori artigianali non molesti
    T = attrezzature turistiche
    E = depositi – magazzini – autorimesse
    U = uffici pubblici e privati
    P = attrezzature pubbliche
    Note: Valgono le norme e le prescrizioni grafiche dei vigenti Piani di Recupero 1 e 2

  • ZONA B1: RESIDENZIALE ATTUALE COMPLETAMENTO
    Destinazioni d’uso: R = residenza
    C = commercio al dettaglio
    L = laboratori artigianali non molesti
    T = attrezzature turistiche
    E = depositi – magazzini – autorimesse
    U = uffici pubblici e privati
    P = attrezzature pubbliche
    Note:  
    IF 2.00
    Indice di copertura 0.50
    Altezza massima 11 metri
    N. Piani fuori terra 3
    Distacco dagli edifici 10.00 metri
    Distacco dai confini 5.00 metri
    Sup. lotto minimo 400 metri

  • ZONA B2: RESIDENZIALE ATTUALE SATURA
    Destinazioni d’uso: R = residenza
    C = commercio al dettaglio
    L = laboratori artigianali non molesti
    T = attrezzature turistiche
    E = depositi – magazzini – autorimesse
    U = uffici pubblici e privati
    P = attrezzature pubbliche
    Note: Gli edifici eventualmente demoliti non possono essere ricostruiti. Ammesse solo: manutenzione ordinaria e straordinaria, adeguamenti strutturali antisismici.
    Divieto assoluto di aumenti di volume e superfici utili.

  • ZONA C1: RESIDENZIALE PROGETTO PIANO DI ZONA
    Destinazioni d’uso: R = residenza
    C = commercio al dettaglio
    L = laboratori artigianali non molesti
    T = attrezzature turistiche
    E = depositi – magazzini – autorimesse
    U = uffici pubblici e privati
    P = attrezzature pubbliche
    Note: Valgono altresì le prescrizioni grafiche della planovolumetria vigente
    IF 2.50
    Indice di copertura 0.45
    Altezza massima 9.50 metri
    N. Piani fuori terra 3
    Distacco dagli edifici 10.00 metri
    Distacco dai confini 5.00 metri
    Sup. lotto minimo 0 metri

  • ZONA C2: RESIDENZIALE PROGETTO I.A.C.P.
    Destinazioni d’uso: R = residenza
    C = commercio al dettaglio
    L = laboratori artigianali non molesti
    T = attrezzature turistiche
    E = depositi – magazzini – autorimesse
    U = uffici pubblici e privati
    P = attrezzature pubbliche
    Note: Valgono altresì le prescrizioni grafiche della planovolumetria vigente
    IF 2.50
    Indice di copertura 0.25
    Altezza massima 11.00 metri
    N. Piani fuori terra 3
    Distacco dagli edifici 12.00 metri
    Distacco dai confini 6.00 metri
    Sup. lotto minimo 0 metri

  • ZONA C3: RESIDENZIALE PROGETTO
    Destinazioni d’uso: R = residenza
    C
    = commercio al dettaglio
    L = laboratori artigianali non molesti
    T = attrezzature turistiche
    E = depositi – magazzini – autorimesse
    U = uffici pubblici e privati
    P = attrezzature pubbliche
    Note:
    IF 1.00
    Indice di copertura 0.20
    Altezza massima 11.00 metri
    N. Piani fuori terra 3
    Distacco dagli edifici 10.00 metri
    Distacco dai confini 5.00 metri
    Sup. lotto minimo 0 metri

  • ZONA D1: PRODUTTIVA ESISTENTE
    Destinazioni d’uso: I = Industrie
    IF 0.15 per residenze
    Indice di copertura 0.50
    Altezza massima 9.00 metri
    N. Piani fuori terra 2
    Distacco dagli edifici 12.00 metri
    Distacco dai confini 6.00 metri
    Sup. lotto minimo 2000 metri
    Note: Residenza ammessa solo per il gestore

  • ZONA D2

  • ZONA D3.1

  • ZONA D3.2

  • ZONA E1: AGRICOLA A TUTELA DI INTERESSE ARCHEOLOGICO
    Destinazioni d’uso: A = attrezzature per l’agricoltura
    IF 0.001
    Indice di copertura 0.0003
    Altezza massima 4.50 metri
    N. Piani fuori terra 1
    Distacco dagli edifici 20.00 metri
    Distacco dai confini 10.00 metri
    Sup. lotto minimo 0 metri
    Note: Residenza esclusa

  • ZONA E2: AGRICOLA A TUTELA
    Destinazioni d’uso: A = attrezzature per l’agricoltura
    IF 0.001
    Indice di copertura 0.0003
    Altezza massima 4.50 metri
    N. Piani fuori terra 1
    Distacco dagli edifici 20.00 metri
    Distacco dai confini 10.00 metri
    Sup. lotto minimo 0 metri
    Note: Residenza esclusa

  • ZONA E3: AGRICOLA SILVO-PASTORALE
    Destinazioni d’uso: A = attrezzature per l’agricoltura
    R = residenza
    IF 0.003 residenza
    0.10 attrezzature
    Indice di copertura 0.001
    residenza
    0.05 attrezzature
    Altezza massima 9.50 metri residenza
    7.00 metri attrezzature
    N. Piani fuori terra 2 residenze
    1 attrezzature
    Distacco dagli edifici 10.00 metri residenza
    10.00 metri attrezzature
    Distacco dai confini 5.00 metri residenza
    10.00 metri attrezzature
    Sup. lotto minimo 0 metri
    Note:  

  • ZONA E4: AGRICOLA SEMPLICE
    Destinazioni d’uso: A = attrezzature per l’agricoltura
    R = residenza
    IF 0.03 residenza
    0.10 attrezzature
    Indice di copertura 0.01 residenza
    0.03 attrezzature
    Altezza massima 9.50 metri residenza
    6.00 metri attrezzature
    N. Piani fuori terra 3 residenze
    1 attrezzature
    Distacco dagli edifici 10.00 metri residenza
    10.00 metri attrezzature
    Distacco dai confini 5.00 metri residenza
    10.00 metri attrezzature
    Sup. lotto minimo 0 metri
    Note:  

  • ZONA E5: AGRICOLA IRRIGUA
    Destinazioni d’uso: A = attrezzature per l’agricoltura
    R = residenza
    IF 0.05 residenza
    0.10 attrezzature
    Indice di copertura 0.015 residenza
    0.03 attrezzature
    Altezza massima 9.50 metri residenza
    6.00 metri attrezzature
    N. Piani fuori terra 3 residenze
    1 attrezzature
    Distacco dagli edifici 10.00 metri residenza
    10.00 metri attrezzature
    Distacco dai confini 5.00 metri residenza
    8.00 metri attrezzature
    Sup. lotto minimo 0 metri
    Note:  

  •