Notizie

1 Novembre 2018

Impianti di riscaldamento: comfort e risparmio con le 10 regole Enea

Impianti di riscaldamento, da Enea il decalogo per risparmiare in bolletta ed evitare multe: dalla manutenzione all’applicazione delle valvole termostatiche

Tra il 15 ottobre ed il 1° dicembre di ogni anno partono le prime accensioni degli impianti centralizzati, in base alle diverse zone climatiche di appartenenza.

In particolare, dal 15 ottobre scorso è già possibile accendere i riscaldamenti nei comuni della zona climatica “E”, ossia oltre la metà degli 8.000 dei comuni italiani, ossia in città come Milano, Torino, Bologna, Venezia e zone di montagna con clima più rigido.

Allo scopo di aiutare i consumatori a scaldare le proprie abitazioni in maniera più efficiente, evitando bollette troppo alte ed eventuali sanzioni per non essere in regola con le revisioni di legge, l’Enea ha stilato il decalogo dei consigli utili.

La regola numero uno riguarda la sicurezza, ovvero la corretta manutenzione degli impianti, fondamentale per consumare e inquinare meno e per evitare sanzioni. Infatti, un impianto ben regolato e ben manutenuto consuma e inquina meno e chi non effettua la manutenzione prevista dal dpr 74/2013, rischia una multa non inferiore a 500 euro.

Le 10 regole per gli impianti di riscaldamento

Di seguito ecco le 10 regole da seguire per rendere più efficienti gli impianti di riscaldamento ed essere in regola con la normativa:

  1. Effettuare la manutenzione degli impianti
  2. Controllare la temperatura degli ambienti
  3. Attenti alle ore di accensione
  4. Installare pannelli riflettenti tra muro e termosifone
  5. Schermare le finestre durante la notte
  6. Fare il check-up alla propria casa
  7.  Impianti di riscaldamento innovativi
  8. Evitare ostacoli davanti e sopra i termosifoni
  9. Installare i cronotermostati
  10. Applicare valvole termostatiche

Ultimi articoli

Edilizia 13 Gennaio 2023

Superbonus, novità dal 2023

Aliquote variabili in base ai beneficiari e alla data dei lavori, contributi per i committenti con redditi bassi, cessione del credito con 5 passaggi, prestiti SACE alle imprese in crisi di liquidità

Ambiente 3 Gennaio 2023

Linee Guida PAS e semplificazione amministrativa connessa al consumo dei suoli agricoli

Importanti iniziative volte a standardizzare i procedimenti per l'insediamento, l’avvio e l’esercizio di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile inferiori ad 1 MW

Edilizia 30 Dicembre 2022

Fabbricato su diversa area di sedime: è variazione essenziale!

Costruire un fabbricato e non rispettare l’ubicazione prevista nel progetto costituisce abuso edilizio passibile di demolizione. Lo chiarisce il CdS

Sicurezza 17 Dicembre 2022

Le nuove norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico

Approvate dal Ministero dell’Interno con il DM 22 novembre 2022, le nuove norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico.

torna all'inizio del contenuto