Notizie

19 Febbraio 2017

La sostituzione di infissi è attività di edilizia libera

Tar Campania: la sostituzione o il rinnovamento di serramenti e, quindi, anche di infissi e serrande, rientra nel concetto di finiture di edifici

La sostituzione di infissi è configurabile come manutenzione ordinaria ai sensi dell’art. 3, lett. a), del dPR 380 e, cioè, di attività edilizia libera e non soggetta a titolo abilitativo ai sensi dell’art. 6, lett. a), dello stesso Testo Unico dell’Edilizia.

La massima è stata ribadita dal Tar Campania nella sentenza 827/2017, dove in aderenza a una giurisprudenza diffusa si evidenzia che la sostituzione o il rinnovamento di serramenti e, quindi, anche di infissi e serrande, rientra nel concetto di finiture di edifici.

Ciò, aggiungono i giudici, vale sia che vengano impiegati gli stessi materiali componenti, sia che la sostituzione o il rinnovamento venga effettuata con materiali diversi.

Ultimi articoli

Edilizia 4 Aprile 2021

L’utilizzo del gazebo determina il titolo abilitativo: quando serve il permesso di costruire

Tar Molise: il gazebo destinato ad un uso permanente è un intervento di nuova costruzione necessitante il permesso di costruire

Fisco 3 Aprile 2021

Superbonus: sì alla demolizione e ricostruzione con ampliamento di volume

Dalle Entrate nuovi chiarimenti sul Superbonus nel caso di demolizione e ricostruzione con ampliamento di volume e modifica dell’area di sedime

Fisco 3 Aprile 2021

Demolizione e ricostruzione: no all’ecobonus 110 per la volumetria eccedente

Dalle Entrate il no all’ecobonus 110% applicato alla volumetria eccedente dopo una demolizione/ricostruzione. Sì al sismabonus 110% per quella stessa volumetria in più

Edilizia 3 Aprile 2021

Fiscalizzazione dell’abuso edilizio: non è mai possibile in area vincolata

Cassazione: in casi particolari di abuso edilizio è possibile convertire la sanzione demolitoria in sanzione pecuniaria, ma ciò non è mai attuabile in aree vincolate

torna all'inizio del contenuto